Archivi tag: corsica

In catamarano per una vacanza indimenticabile in corsica: Macinaggio, Capo corso, Giraglia, S. Florent, Bastia, Porto vecchio ..

La Corsica è lambita dalle acque del mar ligure a nord-ovet e dell’alto Tirreno ad est, è geograficamente più vicina all’Italia (80 km da Piombino) che alla Francia (170km da Mentone), dista 12km dalla Sardegna e meno di 30km dall’Arcipelago toscano

corsica.jpg
 Macinaggio è  uno degli scali più protetti e sicuri della Corsica :  intorno al porto turistico, composto da tre bacini attrezzati per accogliere oltre 500 imbarcazioni, si distribuisce l’abitato . Dall’estremità nord del paese si diparte il sentiero  molto pittoresco e variato che consente di ammirare fauna protetta, flora, edifici e paesaggi grandiosi. Risalendo la costa intrisa dall’aroma di mirto e rosmarino si oltrepassa la bella spiaggia di Tamarone la riserva naturale delle Isole Finocchiarola (rifugio esclusivo degli uccelli di mare), per ridiscendere alla baia di S.Maria che ospita una cappella, un pozzo, una torre ormai semidistrutta e due splendide spiaggie di sabbia fine che digradano in un mare trasparente: Cala Genovese e Cala Francese. Ma dal mare basterà stare seduti comododamente sulla rete del catamarano per ammirarle e fare  splendidi  bagni nel mare color turchese
delfinibarca.jpg

Capo Corso è un dito puntato ad indicare le coste della Provenza e della Liguria; visto dal mare aperto questo lungo e allungato promontorio sembra un bastimento carico di montagne. Da lassù nei giorni limpidi e tirati dal libeccio sono tre i mari che con lo sguardo pare di avere in dominio: a levante il Tirreno con la “flotta” dell’Arcipelago toscano; a settentrione, dove incrociano le balene, il Golfo di Genova; a ponente l’orizzonte aperto del Mediterraneo occidentale, con i suoi cambi improvvisi di luce e di cielo.
Caratterizzano il capo le tante torri di guardia che ricordano come queste popolazioni vivessero nella costante minaccia delle incursioni.

Florent di notte viaggi a vela.jpg

Saint Florent è una frequentata località balneare che sorge in fondo al golfo omonimo, stretto tra la penisola di Capo Corso e il roccioso deserto delle Agriates, e si protende verso il mare su un  promontorio calcareo. Il nucleo antico si dilata nel moderno abitato che gravita tutto intorno a un attrezzato e assai frequentato porto turistico, grande animazione la notte, simpatici ristorantini. Il Porto  può dare riparo a quasi 800 imbarcazioni.

azul-11.jpg
Per una vacanza indimenticabile in Corsica contattaci…
il nostro catamarano (Azul) saprà accompagnarti in spiagge, calette, porti indimenticabili, per bagni di sole, tramonti, serate all’insegna della buona cucina
tel 3391111676 Marco