ALL’ISOLA D’ELBA SI FESTEGGIA… il polipo più famoso del Mondo

polpo-paul.jpg

Polpo Paul, tanti auguri!  il polipo più famoso del mondo ha compiuto 6 mesi di vita. Per chi abbia perso per un attimo la lucidità, rinfreschiamo la memoria: Paul è il polpo degli ultimi Mondiali di Calcio 2010, colui che è stato capace di predire i risultati di 8 match su 8. E all’Isola d’Elba c’è chi ha pensato ad organizzargli una grandiosa festa per celebrare i suoi primi (e gloriosi) sei mesi! I “conterranei” dell’Elba nella località di Marina di Campo, daranno il 21 settembre una festa in suo onore.

La serata verrà condotta dal giornalista Paolo Minerva e parteciperanno il giornalista Gianpaolo Ormezzano, il direttore dell’acquario dell’Elba Yuri Tiberto, il sindaco di Marina di Campo Vanno Segnini e l’assessore al turismo del Comune Lorenzo Baldetti. Special guest (oltre al polpo, naturalmente): Verena Bartsch, tedesca di 22 anni, che testimonierà l’effettiva cittadinanza italiana di Paul.

 

INFORMAZIONE OFFERTA DA

www.viaggiavela.it

 

week end 24 – 26 settembre in Barca o meglio in Catamarano a vela all’Isola di Ponza

101-0149_IMG.JPG

WEEK END

24-26  Settembre

ISOLA di PONZA

€ 250 a persona

PONZA
L’isola di Ponza, la maggiore dell’arcipelago, è caratterizzata, come le altre, da rive molto frastagliate, costituite da alti banchi di roccia vulcanica dai bellissimi colori, ovunque grotte, piccole cale e pittoresche spiaggette. I suoi scorci migliori si vedono certamente dal mare.
Già l’arrivo affascina: il delicato semicerchio di case rosate e bianche che circonda il porto, il piccolo cimitero e il profilo dell’isola offrono visioni di commovente bellezza che rende il suo approdo tra i più belli del Mediterraneo.
I fondali sono di una varietà e di una bellezza mai visti: pareti in ombra coperte di gorgonie ed alghe rosse, praterie di posidonie che ondeggiano alle correnti, massi e macigni tappezzati di pavoie ed acetabularie delicate.

VENTOTENE
Ventotene attira non solo per la bellezza e non solo perchè da luogo di pena è diventato luogo di vacanza; ma forse anche perchè la “Roma marina”, altrove solo un rudere, qui è viva.
Infatti è ancora operante il suo porto, di grande suggestione per chiunque capisca cosa significhi gettar l’ancora in uno spazio marino davvero antico: il molo di questo porto e le sue bitte, i suoi magazzini tutti scavati  nella tenera roccia vulcanica locale, sono gli stessi di un tempo, sono gli stessi di 2000 anni fa.

PALMAROLA
Forse sono pochi coloro che apprezzano questa sua condizione di solitudine, di silenzio, di vuoto, di meraviglia.
Palmarola, sola con le sue rocce vulcaniche multicolori e le acque trasparenti e profonde è miraggio di fondali da esplorare e scoprire.
Palmarola, stupefacente nel suo sonno protetto, cullato da un mare trasparente, sussurrante, rassicurante.
Oggi è riserva naturale protetta; ma l’isola, per la saggezza tradizionale dei ponzesi, da sempre è stata protetta. Per questo la sua bellezza è intatta.

ZANNONE
Zannone è parte viva del Parco nazionale del Circeo; è sorvegliata da guardie forestali. Nella  casa del faro, la casa del custode  sono visibili i resti di un convento mediovale.
A Zannone il mondo sottomarino riflette la realtà dell’isola in superficie: coperta dal manto di fitto bosco verde, fuori, un altro bosco copre molte pareti dei suoi fondali: selve di gorgonie fitte e fluttuanti, e quando i sub accendono le loro lampade, il cupo viola delle loro chiome diventa rosso fuoco.

info e prenotazioni  abordo@viaggiavela.it

www.viaggiavela.it

Marco:    +39 339 1111676

A SETTEMBRE AZUL E’ TORNATO A VELEGGIARE NELL’ARCIPELAGO TOSCANO

Immagine 075.jpg
ISOLA DEL GIGLIO
Seconda isola per grandezza dell’arcipelago situata di fronte alle coste dell’Argentario ha 3 centri abitati: Giglio Porto, Giglio Campese e Giglio castello. Il parco nazionale dell’arcipelago toscano si sviluppa per circa il 40% della sua superficie, e non vi sono aree marine protette. La costa meridionale dell’isola si presenta come un’oasi, selvaggia e immune da ogni contaminazione. Quella settentrionale offre invece alla vista stabilimenti balneari e spiagge affollate. Si può ormeggiare nella cala antistante il porto oppure a Cala delle Cannelle. Sovrasta l’isola il borgo medievale del Castello, da dove è possibile osservare uno splendido panorama. Al giglio uno degli sport più praticati è il diving. I fondali qui custodiscono meraviglie: patelle, denti di cane, pomodori di mare, granchi corridori, saraghi, donzelle pavonie, posidonie,cavallucci marini, stelle di mare, aragoste e murene.

WEEK END

17-19 Settembre

ISOLA del GIGLIO

€ 250 a persona

info e prenotazioni  abordo@viaggiavela.it

www.viaggiavela.it

Marco:    +39 339 1111676